Biografia

Arti Marziali, Musica e Meditazione

Site logo

Unione di cielo e terra


Vai a presentazione


VENTAGLIO 5

Nella sezione DOCUMENTI articoli ed approfondimenti del M°Dante Basili sulle Arti Marziali.

Nella sezione LETTERATURA racconti per adulti e bambini.

Nella sezione MUSICA brani per arpa e canzone d'autore.




Dante Basili

Crea il tuo badge







Il M° DANTE BASILI

Dante Basili


LE ARTI MARZIALI

Il M°Dante Basili comincia la pratica delle arti marziali nel 1969 all’età di sei anni.
Nel 1974 è l’incontro con quello che lui considera il suo primo vero maestro, il M°Dan Sita, dell’allora Accademia Nazionale di Kung Fu.
Il M°Dan Sita che all’epoca insegnava stili cino-vietnamiti sarà per lui non solo un buon insegnante di arti marziali, ma gli trasmetterà la passione per la lingua e la calligrafia cinese, la medicina tradizionale e la meditazione, tutti aspetti dell’arte che il M° Dante Basili ancora oggi coltiva.
Dopo anni di studio all’Accademia sente la necessità di conoscere altri stili e comincia la pratica dello Shaolin (Mei Hua Quan) e Tai Ji Quan nella scuola del M°Chang Dsu Yao e Wing Chun con diversi maestri di cui il più importante è Wong Shun Leung.
Nel 1984 le arti marziali oltre ad appassionarlo diventano anche il suo lavoro e comincia ad insegnare in diversi centri della Romagna. Dopo aver studiato sinologia all’Università di Bologna decide di partire per la Cina, la patria delle arti marziali e sarà, nel 1988, fra i primi italiani a studiare nel tempio di Shaolin, nella Cina centrale.
Dopo l’esperienza di Shaolin il maestro Dante Basili continua la sua ricerca marziale e si diploma in Shuai Jiao e Shou Bo sotto la guida di quell’uomo straordinario che è il maestro Yuan Zumou e perfeziona gli stili interni con Men Hui Feng, Guo Ming Xu, Ye Shao Long, Jou Tsung Wha, Ma Hong ... ma la cosa che più di tutte ama ricordare è che, per lui, la più grande crescita è stata il confrontarsi con amici e colleghi italiani, come il M° Delio Murru ed il M° Stefano Danesi, studio e stimolo reciproco che continuano ancora dopo tanti anni!
Attualmente, nella scuola Tiandihe, da lui fondata, insegna Tang Lang Quan e Tai Ji Quan stile Chen come corsi base, Shou Bo come comune esperienza di combattimento ed altri metodi e stili a piccoli gruppi di persone.
Nel Panorama italiano il maestro si caratterizza per una particolare ecletticità: propone ad esempio corsi e seminari di tiro con l’Arco Tradizionale, di Miao Dao, di Sai, di Calligrafia Tradizionale, di Arte dei nodi, fino al gioco del Wei Qi, meglio conosciuto col nome giapponese di Go.
Questa ecletticità non deve stupire perché si basa sulla conoscenza dei “principi” che informano le tecniche stesse: se le tecniche sono innumerevoli pochissimi sono i principi: il movimento che si esegue per fare Bulinjie, nodo gassa d’amante, è lo stesso movimento che si esegue per fare un Qin Na, leva articolare; il movimento che si esegue per scrivere, con il pennello, il tratto obliquo verso destra è lo stesso che si effettua con la spada!
Questa percezione dei “principi” è la cosa che oggi, più di tutto, il maestro si propone di trasmettere ai propri allievi.

L'ESPRESSIONE ARTISTICA

Oltre che di arti marziali il M° Dante Basili si occupa di musica e letteratura. Nel 1997 ha pubblicato "Soluzioni" un romanzo breve dedicato alla tradizione esoterica ed alchemica occidentale, a cui hanno fatto seguito numerosi racconti per bambini, racconti di fantascienza ed articoli sulla cultura cinese e sulla medicina tradizionale. Suona l'arpa, il pianoforte e la chitarra ed ha composto numerosi brani strumentali e canzoni.