SCUOLA TIANDIHE

Arti Marziali, Musica e Meditazione

Site logo

Unione di cielo e terra





Esempio di nodo ornamentale
Oltre ai nodi pratici vi sono nodi che hanno solo una funzione estetica


Simbologia della Yurta

Tiro con L'Arco tradizionale




Nodi Cinesi
"Costruzione" estremamente complessa di nodo ornamentale.
I nodi di uso pratico devono essere invece di rapida e facile esecuzione.

Jie Fa

jiefa

Domenica 9 Settembre presso la sede Tiandihe.

Esistono migliaia di nodi, ma solo quattro di essi sono veramente importanti. Questi nodi, usati sia in sopravvivenza che nelle arti marziali, devono essere sicuri, di rapida esecuzione, facili da fare, facili da sciogliere e non devono rovinare la corda. In particolare i nodi Shuangtao jie "doppio sacco" e Bulin jie "gassa d'amore" sono così versatili da essere chiamati la Regina ed il Re dei nodi. In un certo senso i nodi corrispondono ad un linguaggio universale perché i nodi essenziali sono gli stessi sia in oriente che in occidente e, nei reperti preistorici, li ritroviamo in ogni parte del mondo.


雙套結

稱人結



Nelle arti marziali oltre alla conoscenza dei nodi si aggiunge la necessità di eseguirli con una mano sola ed al buio in modo da poter costruirli agevolmente anche in situazioni di emergenza. Anche la velocità è fondamentale: i nodi Shuangtao jie e Bulin jie sono "costruiti" in meno di un secondo. Da questi nodi fondamentali si sviluppano innumerevoli altri nodi. Nell'apprendimento il "costruire" un nodo, soprattutto nella didattica orientale, ha una gestualità armonica e calibrata, simile a quella della calligrafia tradizionale, che gratifica l'animo e calma lo spirito.
Nel quotidiano non è possibile fare nodi migliori di quelli già inventati dai nostri antenati e desta sempre un senso di meraviglia il fatto che nei millenni l'umanità abbia saputo condensare, in così pochi gesti, così tanta efficacia.