SCUOLA TIANDIHE

Arti Marziali, Musica e Meditazione

Site logo

Unione di cielo e terra




Nov 2018
Oct 2018
Jul 2018
Jun 2018
May 2018
Apr 2018
Nov 2017
Oct 2017
Sep 2017
Jun 2017
May 2017
Apr 2017
Feb 2017
Jan 2017
Dec 2016
Nov 2016
Oct 2016
Aug 2016
Apr 2016
Mar 2016
Feb 2016
Dec 2015
Oct 2015
Jul 2015
Jun 2015
May 2015
Apr 2015
Dec 2014
Nov 2014
Oct 2014
Jul 2014
Jun 2014
May 2014
Apr 2014
Jan 2014
Sep 2013
May 2013
Dec 2012
Feb 2012
Jul 2011

La Vita sulla Terra


Food chain
"La luce solare è la sorgente primaria di tutta l'energia biologica. Le piante ricaricano la molla della vita producendo materiali nutritivi non solo per se stesse, ma anche per tutti gli altri organismi che vivono sulla terra. Gli animali si procurano la loro energia di seconda mano, mangiando le piante, oppure di terza, mangiando altri animali. Infine organismi quali funghi e batteri completano il ciclo nutrendosi dell'energia immagazzinata nelle grandi molecole organiche delle piante a animali morti.
Il pianeta Terra può mantenere la vita solo finché continua a ricevere energia solare."
E.O.Wilson

Ci feci un indovinello tempo fa. Wilson spiega questa meraviglia come solo lui sa fare.
Dante Basili
Comments

Cantato e Parlato




"Se è vero che le prime forme di linguaggio consistevano essenzialmente di note, capirete perchè, per gli uomini primitivi, capire la musica rappresentava un enorme vantaggio evolutivo."
Victor Grauer- Genetista e musicologo
Comments

Luce e Tenebra




Con il bellissimo controller costruito dal liutaio Turoni Marcello. Non solo sensibile al tatto, come in questo caso, ma anche alle frequenze luminose. bellissimo lasciarlo sul tavolo e farlo suonare da un raggio di Sole che passa dalla finestra. Minime fluttuazioni, impercettibili agli occhi, generano diverse note. Se poi passa una nuvola...
Comments

Il Carattere Albero


Mu

Come si vede (qui sopra) nello stile antico 小篆 Xiaozhuan o del "piccolo sigillo" il pittogramma Albero era disegnato sia con le radici che con i rami. Quando successivamente si dovette fare la scelta di semplificare si decise di ridurre i rami e lasciare le radici, come nel carattere attuale Mu. E' una scelta importante e caratteristica della cultura cinese: ciò che non si vede è più importante di ciò che si vede! Anche se l'albero perde le foglie o viene potato, se le radici sono forti, germoglierà ancora.
Comments

Estrarre Olio Essenziale



Alcune indicazioni base per chi si cimenta per la prima volta nell'estrazione: già a 80 gradi si liberano nell'aria aromi che possono essere tossici, quindi arieggiare bene la stanza e resistere alla tentazione di "odorare" tutto quello che sta accadendo. Il fuoco iniziale deve essere "gagliardo" come consigliavano gli alchimisti, quindi raggiunti i 100 gradi in caldaia comincia un fuoco di mantenimento "costante e leggero" (come dicevano i vecchi taoisti a proposito della sessualitàWinking L'intensità del fuoco comunque varia a seconda della grandezza dell'alambicco. Se non si possiede un estrattore a sfioramento si può tranquillamente raccogliere l'olio essenziale con una siringa, visto che galleggia sull'acqua, meglio per questo utilizzare un cilindro graduato. Nella prima ora si estrae la maggior parte di olio essenziale e per questo chi lo produce industrialmente si ferma qui: troppi i costi (in termini di calore e tempo) per continuare l'estrazione. Chi invece "ama" quest'arte continua la distillazione anche per otto ore, e la differenza si sente nelle sottili sfumature dell'odore. Io ho trovato un compromesso costi beneficio in quattro ore di distillazione. Enorme è la quantità di acqua che si utilizza per il raffreddamento, c'è chi la ricicla nell'orto o convogliandola in uno stagno; personalmente ho optato per una efficiente pompa da acquario che manda in circolo sempre la stessa acqua raffreddata in un secchio con bottiglie preventivamente ghiacciate. L'acqua è preziosa! L'Olio Essenziale appena estratto ha un pessimo odore, diventa celestiale dopo del tempo, come il vino 1f642Happy Feci l'errore anni fa di gettare sia l'idrolato che l'olio essenziale di una grossa raccolta di camomilla perchè aveva un odore pestilenziale e temevo di aver sbagliato qualcosa. Mia madre ne tenne di nascosto qualche boccetta. Un anno dopo da quelle boccete superstiti emanava un odore paradisiaco ed io piansi 1f642Happy
Buona alchimia a tutti
1f642

Lavanda
Importante per l'estrazione dell'olio essenziale di lavanda utilizzare anche i gambi e non solo le sommità fiorite. Sono ricchi anche loro di essenza

Estrattore
A sinistra la colonna di estrazione che riceve il vapore da una pentola dedicata (al centro) A destra il separatore

Separatore
Separatore a Sfioramento: una vera e propria genialità del mondo antico. Sfrutta il fatto che l'olio essenziale galleggia sopra l'acqua e quindi è possibile separare automaticamente l'acqua aromatica (beker a sx) dall'olio essenziale (cilindro graduato a dx)


Comments